struMenti

strumenti che fanno altri strumenti, che fanno…

Joe Gauge
Un vero culto per chi sferruzza, come scrive bene Alice Twain, il calibro per ferri da maglia è uno strumento che serve a misurare il diametro dei ferri circolari, quando perdono l’indicazione impressa su di essi, a causa dell’usura. È tagliato e inciso con l’ausilio della lasercutter, in compensato di faggio, finemente levigato e cerato a mano. Disponibile nel mio etsy shop oppure da Lanadimiele

versione in pmma (metacrilato) giallo fluo

squadrette e righelli sono uno strumento utile per fare il piazzamento del cartamodello sul tessuto, in drittofilo o sbiecato. I numeri sono disegnati in modo da utilizzare la funzione taglio leggero della lasercutter (una bruciatura superficiale lungo le linee dei tracciati), che significa: tempi di lavorazione e costi contenuti, dunque minore spreco.

Il nome completo del prossimo strumento è pettine seleziona-aghi e serve a selezionare gli aghi della macchina da maglieria, solitamente durante l’avviamento e la chiusura della lavorazione. Il più usato è quello con il righello in centimetri impresso nel lato piatto e lo scarto 1/1 sull’altro lato. Seguono gli altri con scarti differenti, per avviare diverse tipologie di punti a coste. Ogni macchina ha il suo corredo di pettini, a seconda della finezza della macchina stessa (distanza fra un ago e l’altro).

ferri circolari in legno di faggio per filati bulky, super bulky e jumbo, finemente levigati e lucidati con cera per legno neutra

immancabili gli unzinetti (ciao Unza!) in bamboo, ricavati dalle bacchette cinesi

progetti